Email info@seoleader.digital Chiama ora! 347.6291162 - 02.99749627
Perché il mio sito internet non si indicizza

Ogni utente trascorre online un tempo equivalente a 100 giorni della propria vita: lo rivelano recenti studi che confermano quanto internet e la connessione (soprattutto il 5G sempre più veloce) suggeriscano comportamenti e atteggiamenti che ruotano intorno al mondo del web. Ecco quindi che, soprattutto se hai un’azienda B2C – ossia che ti rivolgi direttamente ai consumatori in carne ed ossa – è fondamentale per te essere online con un sito internet informativo o, ancora meglio, un e-commerce. Ma cosa fare se, dopo tanti sforzi, il tuo sito internet non si indicizza? Vediamo quali sono le alternative.

Circoscrivere il problema: differenza tra indicizzare e posizionare

Prima di allarmarsi è importante comprendere se il tuo sito internet non si indicizza o non si posiziona. Infatti, tra questi due concetti c’è una differenza sostanziale, in particolare:

Indicizzazione: un sito intenet è indicizzato quando lo spider di Google lo “legge” per la prima volta. In questo momento esatto, infatti, il motore di ricerca registra l’esistenza del tuo sito internet online all’interno dei risultati di ricerca. Potremmo quindi dire che il tuo sito internet è indicizzato semplicemente quando esiste.

Posizionamento SEO: il concetto di posizionamento è completamente diverso da quello di indicizzazione, in quanto sottende un aspetto qualitativo. Infatti, il tuo sito internet – o alcune delle tue pagine – possono raggiungere la prima come la terza pagina, in una delle posizioni disponibili nella SERP.

Senza indugiare in giochi di parole, si può dire che un sito per essere posizionato deve essere indicizzato e che quindi non possono esistere siti posizionati e non indicizzati. Allo stesso tempo il sito può essere indicizzato e posizionato, ma ricoprire una posizione nei risultati di ricerca che non ti soddisfa o che non risponde alle domande dei tuoi utenti.  Come capire in quale delle due situazioni ti trovi? Se effettuando una ricerca con la URL esatta del tuo sito non compaiono risultati di ricerca che corrispondono, la soluzione è contattare uno specialista SEO che, di professione, si occupa proprio di risolvere questo genere di problematiche.

Ok, il mio sito internet non si indicizza proprio

Una volta appurato che il tuo problema è di indicizzazione e non di posizionamento, è probabile che il tuo sito internet sia stato oscurato ai motori di ricerca. Si tratta di una prassi diffusa e resa quasi obbligatoria quando le singole pagine sono in fase di costruzione o approvazione: per questo i webmaster sono soliti mettere in “modalità di manutenzione” il sito stesso prima del rilascio della nuova versione. Una seconda ipotesi sulla motivazione che porta il tuo sito internet a non essere indicizzato è un problema legato all’hosting.

Quando hai comprato il dominio del tuo sito internet (il www.nome.it/com/org) lo hai affidato un hosting che ti garantisce lo spazio online per ospitarlo. Nel caso in cui ci fossero dei problemi legati al rinnovo del contratto, l’hosting potrebbe decidere di sospendere il servizio e “mettere offline” il tuo sito internet. Una terza ipotesi riguarda l’eventualità in cui il tuo sito abbia ricevuto una penalizzazione da Google: le motivazioni che spingono il motore di ricerca a ricorrere a questi provvedimenti è legata alla qualità delle pagine sia dal punto di vista dei contenuti prodotti (es: contenuti duplicati), sia dal punto di vista tecnico (ad esempio, se hai fatto quella che si chiama Black Hat SEO).

A prescindere da quale sia la causa che porta il tuo sito internet a non essere indicizzato è importante risolvere questo problema: per farlo puoi fare affidamento a SEO Leader: restiamo in contatto.